Mese: marzo 2011

Tolto il dente, tolto il dolore

Insomma basta, non se ne può più, arrivano, arrivano, non hanno paura di niente, arrivano a migliaia, non temono l’inflazione italiana, non si preoccupano del processo breve o delle leggi ad personam, sanno solo arrivare, e sbarcano più o meno vivi , più o meno accompagnati, più o meno morti di fame o incinti, sono…

Arriva la legalità

Da oggi chiunque metta piede in Italia profugo o immigrato, residente o semplice turista dovrà fare i conti con la legalità. Si fa in fretta a dire che in Italia non c’ è  legalità, non è vero, sono solo preconcetti e stereotipi. Si c’è un po’ di spazzatura in giro e  qualche evasore fiscale ma…

E’ ARRIVATA LA PRIMA VERA…

Ebbene  si, dopo un lungo inverno carico di pioggia di smentite e di speranza, finalmente è arrivata la prima vera stronzata del nostro indistruttibile primo munistro: si chiama magica italia ed è uno spot (chissà quant’è costato) dove il cavaliere spiega  le bellezze dell’Italia ed invita ad andare nei musei. Ci farebbe piacere incontrarlo al…

SAVERIO ROMANO MINISTRO

Abbiamo un nuovo ministro per le “Politiche Agricole”. Si tratta di Francesco Saverio Romano. Indagato per mafia. È una nomina che rientra a pieno titolo nella logica del regime piduista di Berlusconi Silvio (tessera P2 n. 1816). Un regime di servi, imbroglioni, ladri, mafiosi, zoccole e marchettari. Un regime nel quale essere indagati per mafia…

SINDROME DA RADIO MARIA

Marcello Carta, 47 anni, agente della Polizia di Stato, ieri, intorno alle 14, nel piazzale di un supermercato alla periferia di Arzachena, senza apparente motivo ha iniziato a sparare in aria con la pistola di ordinanza. Prima di fuggire, ha poi strappato di mano ad un ragazzo un notebook e lo ha crivellato di colpi…

RIPRENDIAMOCI LA CIRENAICA !

Finalmente è arrivato il momento di riprendere il territorio italiano che l’imperialismo arabo ci ha sottratto illegalmente: la Cirenaica. Questa regione era nostra sin dai tempi degli antichi romani, ma da quando gli Inglesi prima e Gheddafi poi, ci hanno cacciato, ai libici è stata sottratta la prestigiosa cittadinanza italiana e sono stati costretti a…

FINE DELL’OTTIMISMO NUCLEARE

Ancora il giorno successivo alla catastrofe sismica giapponese, quando non erano ancora del tutto chiare le dimensioni della tragedia, le sirene filonucleari nostrane continuavano ad affermare con sicurezza che il nucleare è sicuro come era dimostrato dai danni quasi nulli che, così ancora sembrava, avevano riportato le centrali nipponiche. Ma c’è voluto poco a smentire…

Non bastano 10 milioni di punti

Come siamo contenti di pagare la benzina al prezzo più alto in Europa. Come siamo felici di pagarla con lo sconto, di pochi miseri centesimi, quando usiamo i self-service. Stiamo lì in coda, educati, ad aspettare il nostro turno  e c’è un motivo. Non ci lamentiamo di pagare, educatamente, la benzina più cara d’Europa, in…

A quando la festa della tonna?

A Carloforte paesino sito nell’isola di San Pietro a sud ovest della Sardegna, si festeggia, nell’ultima domenica di Maggio, la festa del Tonno. Spiace evidenziare come, ancora una volta, la cultura maschilista sia orientata verso l’ autoreferenzialità, trascurando come in altri casi ed in altre località, il genere femminile. Speriamo che ci si metta al…

ricchi e viziati
BAT GABRIELE MORATTI

A Milano, Gabriele Moratti, 32enne figlio del sindaco dalla città Letizia Moratti, rampollo di una ricchissima famiglia che può permettersi come costosissimo giocattolino una delle maggiori squadre di calcio del campionato nazionale, si è fatto costruire una residenza iperlussuosa ispirandosi nientemeno che alla casa di Batman. Ovviamente la costruzione è stata fatta in barba a…

Semel in anno licet insanire?

Il Parlamento approva il decreto salva Premier: “in caso di  rinvio a giudizio il capo del governo potrà autocertificare la propria innocenza ed ottenere l’archiviazione”. Bersani, indignato, esce di casa, va a comprare i coriandoli alla Coop e poi dichiara” faremo ostruzionismo anche con le fialette puzzolenti”. Napolitano, sollecitato dagli intellettuali di micro-mega, si  cambia…