Mese: maggio 2011

DISFATTA DEL CAVALIERE

In questo turno di amministrative, Berlusconi (tessera P2 n. 1816), esponendosi in prima persona, aveva chiamato gli elettori ad un referendum su se stesso. Lo ha perso disastrosamente. Prepariamoci adesso per i referendum di metà giugno. “Nucleare”, “Acqua” e soprattutto “legittimo impedimento”

LA SCELTA

A Milano, la scelta è tra chi ha subito una condanna, come è accaduto per Letizia Moratti, e chi, come Giuliano Pisapia, pur avendo la possibilità di non farsi processare grazie ad una amnistia, ha preferito che una sentenza certificasse la sua innocenza.