COLLEGIO DE MÉRODE
scuola dei padroni pagata anche da noi


Su “Rai Scuola” il canale pubblico della Rai dedicato alla scuola pagato con i soldi del canone, nella rubrica “School stories Italia” nella quale vengono presentati “Ritratti di scuole europee particolari/eccellenti: didattica innovativa, progetti sociali, incontro con alunni e insegnanti: in che cosa insiste l’eccellenza della loro offerta didattica”, non mancano gli spot alle scuole private cattoliche, quelle scuole cioè pagate anche di tasca nostra ma gestite dai preti.
Un esempio di questi ignobili spot pubblicitari a nostre spese è andato in onda domenica 15 luglio. Ad essere decantato è stato il “Collegio San Giuseppe – Istituto De Mérode” con un servizio ricco di lodi, riprese nelle aule, interviste agli insegnanti ed in particolare ad un allievo dell’istituto che, figlio di babbo e mammina ambedue medici, primari d’ospedale, annunciava di voler proseguire sulla stessa strada dei genitori.
Purtroppo tra gli intervistati, non abbiamo trovato nessuno studente figlio di operai o di cassintegrati. Chissà quale futuro ci avrebbero detto di immaginare per se.
Ma probabilmente di figli di operai e di cassintegrati all’istituto “De Merode” non ne è mai passato nessuno.
Di sicuro però, qualche madre o padre di studente proletario nell’eccellente istituto ci lavora: come inserviente. E dal suo stipendio paga le tasse con cui viene finanziata quella scuola dove suo figlio non potrà mai mettere piede.
Sicuramente, quell’inserviente, prenderebbe volentieri a calci in culo lo studente che abbiamo potuto vedere nel servizio.
Sicuramente quell’inserviente avrà un figlio in una scuola pubblica che sconta la mancanza di risorse economiche che vengono dirottate sulle scuole cattoliche frequentate dai figli dei padroni e degli evasori fiscali.
Quell’inserviente, tra l’altro, difficilmente potrà scioperare. Uno dei preti intervistati, infatti, sottolineava come nell’istituto non c’è alcun rischio che ciò avvenga. Anche perché non si capisce contro cosa e chi dovrebbero scioperare gli studenti dell’Istituto. Contro i padroni? Cioè contro i loro Paparini?

Se siete curiosi, da qui potete scaricare in pdf l’annuario del “Collegio San Giuseppe – Istituto De Mérode”.
se però incontrate per strada qualcuno dei personaggi che potete trovare tra quelle pagine, se vi viene voglia di prenderli a pedate nel culo, sappiate che noi RIBADIAMO di essere contrari alla violenza. Non vogliamo avere rogne. Se proprio non potete farne a meno, fate pure. Ma la responsabilità sarà solo vostra.

Noi, da parte nostra, proveremo a chiedere all’esimio istituto se tra gli allievi che lo frequentano ci sono figli di operai ed in che percentuale. Pubblicheremo la risposta. Se ci sarà.

  36 comments for “COLLEGIO DE MÉRODE
scuola dei padroni pagata anche da noi

Comments are closed.