commemorazione strage di Nassiriya
LA MORALE È SALVA

Ratzinger Buttiglione Ruini Rutelli

   Saranno stati ben felici Papa Ratzinger ed il suo bieco tirapiede presidente della Cei cardinale Ruini, nell’apprendere che ieri Adelina Parrillo, la donna che condivideva la propria vita con il regista Stefano Rolla, una delle due vittime civili di Nassiriya, è stata esclusa dalla commemorazione dell’eccidio, in quanto peccatrice, rea di aver amato e vissuto con chi non aveva sposato.
  Sarà ben felice Buttiglione, avendo saputo che l’importanza del sacro vincolo matrimoniale è stato riaffermato escludendo da una cerimonia ufficiale colei che per dodici anni ha osato amare senza rispettare i precetti della Chiesa.
  Sarà soddisfatto Rutelli, convivente pentito ed ormai santamente sposato, che continua ad ingoiare chili di ostie consacrate per legittimarsi agli occhi del gregge dei credenti e dei loro pastori.

  La morale è salva.

  3 comments for “commemorazione strage di Nassiriya
LA MORALE È SALVA

  1. Anonimo
    14 novembre 2005 at 09:00

    Ratzinger chi?
    Il porco difensore dei pedofili?

  2. 15 novembre 2005 at 11:01

    credo ci sia un refuso:
    persa, la morale è P E R S A…

  3. spider
    16 novembre 2005 at 20:21

    si’ La morale è salva
    La decenza e il rispetto no

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.