malattie rare
ESISTE UNO STUDENTE CHE APPREZZA RENZI


Nel semisconisciuto talk-show “Virus” in onda il giovedì sul secondo canale Rai, il conduttore Nicola Porro, dopo aver raccolto l’opinione entusiasta di Iva Zanicchi su Renzi, con uno scoop che non ha precedenti nella storia del giornalismo, ha esibito in studio un “giovane” liceale del liceo classico De Sanctis di Roma, tale Giacomo Scelba, che giudica “per la maggiorparte” positiva la riforma renziana della scuola.
A parte, ma non glielo si può imputare come colpa, un cognome disgraziato, un aspetto che sembra un incrocio tra Renzi e Giovanardi, l’aria da fesso un po’ sfigato e la sua ammirazione per Storace, desumibile dal “mi piace” sul suo profilo Facebook, il poveretto non ha ancora chiaro cos’è il “diritto di sciopero” in un Paese democratico. Non stupisce quindi che, non avendo chiaro tale concetto, si sia detto indignato perchè nessuno gli ha aperto la scuola il giorno in cui tutto il personale, docente e non docente, della suddetta scuola era in sciopero.