DEVASTATA LA COSTITUZIONE

Alla fine i fascisti ci sono riusciti. Il governo padanofascista di Berlusconi Silvio (tessera P2 n. 1816) ha devastato la Costituzione Repubblicana nata dalla Resistenza. La riforma approvata è quella partorita dai “saggi di Lorenzago”, nemmeno lontanamente paragonabili ai Padri Costituenti, ma più simili ad una manica di ubriaconi in una bettola. Prepariamoci al referendum.

L’INCUBO DI TREMAGLIA

La bocciatura europea del talebano cattolico Buttiglione, ha risvegliato i mai sopiti fantasmi dell’omosessualità  che atterriscono il vecchio arnese della Repubblica di Salò Mirko Tremaglia, ministro della Repubblica del governo di Berlusconi Silvio (Tessera P2 n. 1816), che non ha potuto fare a meno di esclamare: «Purtroppo Buttiglione ha perso. Povera Europa: i culattoni sono…

E SUBITO UNA BUONA NOTIZIA

Rocco Buttiglione e le sue tesi cattoscurantiste su gay, donne e famiglia sono state bocciate dall’europarlamento. Non si può affidare ad un talebano cattolico il portafoglio su giustizia, libertà  e sicurezza.