esecuzione di Saddam
QUALCUNO È D’ACCORDO

Bush Saddam Calderoli
   Purtroppo, che ci piaccia o no, gli americani, almeno fino ad ora, sono i padroni del mondo. Ed il capo che si sono dati, è il più imbecille tra quelli che fino ad ora si erano scelti.
  Non bisogna essere infatti dei fini strateghi per rendersi conto che la scelta di giustiziare Saddam, dopo un processo farsa in cui tutto era già deciso, equivale a trasformare in un martire un tiranno come tanti ce ne sono al mondo anche con il benestare degli Usa.
  E non bisogna essere veggenti, per prevedere che la morte di Saddam rovescerà sull’occidente tutto l’odio di masse islamiche manovrate da altri aspiranti tiranni che lo utilizzeranno per rafforzare la loro presa su coscienze rese inermi dalla fede.

  Comunque, per quanto incredibile, anche nel nostro Paese c’è chi ha dato voce a posizioni concordanti con quella dell’amministrazione Bush: Calderoli.
  Forse il più becero tra gli esponenti di spicco della Casa della Libertà.
  Sicuramente il più disgustoso.

  5 comments for “esecuzione di Saddam
QUALCUNO È D’ACCORDO

Comments are closed.