crociato di complemento
DAVIDE RONDONI1

Davide Rondoni, in un editoriale sul “Il TEMPO.it“, titolato “Schizofrenia dei nemici della scuola”, attacca le diffuse manifestazioni di dissenso nei confronti delle riforme della scuola volute e ventilate dalla Gelmini, prendendosela anche con il “Corriere della Sera” che accusa di “appendersi al vecchio anello che congiunge ideologia massonica e statalismo fascista e comunista” a causa di un fondo di Sergio Romano in difesa di quella scuola pubblica che la ministro dell’Istruzione del Governo del Cavaliere è determinata a distruggere in favore di quella privata.
Dal momento che Davide Rondoni è un esponente proprio di quella destra clerico-fascista che che vorrebbe riportare l’umanità al “Sillabo” di Pio IX, operazione che grazie al centrodestra del devoto Silvio Berlusconi è sulla buona strada, non c’è da stupirsi. Gli interessi di cui è portavoce sono quelli delle scuole cattoliche che come delle sanguisughe stanno dissanguando la scuola pubblica italiana.
Ci aspettiamo che il crociato Rondoni, nel prossimo editoriale, oltre che ad argomentare mischiando i cazzi con i profitterol, tiri in ballo anche il complotto giudaico-massonico che impedisce al nostro Paese di di porsi interamente sotto la protezione di Santa Romana Chiesa.