SINDROME DA RADIO MARIA

Marcello Carta, 47 anni, agente della Polizia di Stato, ieri, intorno alle 14, nel piazzale di un supermercato alla periferia di Arzachena, senza apparente motivo ha iniziato a sparare in aria con la pistola di ordinanza.
Prima di fuggire, ha poi strappato di mano ad un ragazzo un notebook e lo ha crivellato di colpi con un’altra pistola, un revolver.  Sul piazzale i carabinieri hanno raccolto complessivamente 21 bossoli.
Il poliziotto è stato trovato più tardi dai carabinieri nascosto nella vegetazione accanto al supermercato, e aveva con se, oltre all’arma di ordinanza, altre due pistole, un crocifisso, un vangelo e una bibbia.
Sembra che l’uomo, da qualche tempo, ascoltasse con costanza “Radio Maria”.