ANCHE LAPO SNIFFA
la pista non era di ottima qualità ed il manager finisce in ospedale

Lapo Elkann
   Lapo Elkann, manager Fiat, nipote dell’avvocato Agnelli è stato ricoverato d’urgenza in terapia intensiva all’ospedale Mauriziano di Torino in seguito ad un’overdose di cocaina.
  Scontata la costernazione dei moralisti.
  Noi, ci limitiamo a far notare che come in tutti i mercati clandestini può capitare che una “partita” sia tagliata male. È ciò che probabilmente e già capitato a Calissano, è ciò che probabilmente deve essere successo a Lapo Elkann. E se capita ai ricchi che possono contare su fornitori di prim’ordine figuriamoci quanti rischi corre chi ricco non è.
  La coca è ormai una droga di massa. Prendiamo atto della realtà e legalizziamola.
  Non farà sicuramente più vittime dell’alcol. E si toglierà una fonte cospicua di guadagno alle organizzazioni criminali che sono poi tra le maggiori finanziatrici di partiti e uomini politici che sostengono il proibizionismo.

  4 comments for “ANCHE LAPO SNIFFA
la pista non era di ottima qualità ed il manager finisce in ospedale

Comments are closed.