i magistrati lasciati soli a fronteggiare il regime
BERLUSCONI (P2 n. 1816) ASSOLTO


    Dopo anni di minacce, intimidazioni e pressioni di ogni genere, la magistratura si è arresa: ha assolto Berlusconi (tessera P2 n. 1816).
    E cos’altro avrebbero potuto fare i magistrati di Milano?
    Erano stati avvertiti. Le minacce erano state chiare e ripetutte. La condanna del Cavaliere che si è appropriato del paese, che ha distrutto la Costituzione Repubblicana, che sta riscrivendo la Storia a suo piacimento, che ha cancellato la pluralità  dell’informazione per milioni di cittadini la cui unica risorsa informativa è la televisione, sarebbe stata un reato di lesa maestà , sarebbe stato bollato come eversivo, sarebbe stato gravido di conseguenze per chiunque avesse osato tanto.
    I giudici sono stati lasciati soli a fronteggiare il padrone di una macchina propagantistica e mediatica di una tale forza intimidatrice al cui confronto la Mafia impallidisce, e che come e più della mafia discrimina fra amici, amici degli amici e nemici. E che come la Mafia non dimentica e si vendica.
    Ma anche la sinistra ha le sue colpe. Ed in particolar modo quella sinistra che nel breve periodo in cui ha governato non ha difeso la magistratura, allineandosi anzi alla destra nel delegittimarla in una delle tante scelte imbecilli che ci hanno condotto all’attuale Regime.
    Regime.
    Di questo ormai si tratta. Ed in nessun regime i capi sono mai stati condannati. Almeno finché è durato il regime.
    Speriamo di non dover aspettare vent’anni.

  5 comments for “i magistrati lasciati soli a fronteggiare il regime
BERLUSCONI (P2 n. 1816) ASSOLTO

Comments are closed.