censura alla mostra-mercato dell’artigianato
CHE GUEVARA VIETATO A MILANO


   Gli standisti della mostra-mercato milanese “AF- L’Artigiano in Fiera” che espongono prodotti dell’artigianato cubano sono stati diffidati dall’esposizione e dalla vendita di oggetti e gadget in qualunque modo rappresentanti la figura di Che Guevara.
  Per Antonio Intiglietta, membro di “Comunione (Affari) e Liberazione” e presidente della “Ge.fi”, non sono frutto di un genuino artigianato cubano, ma semplice paccottiglia dalla cui contaminazione bisogna preservare la manifestazione.
  La decisione potrebbe essere maturata durante una delle periodiche apparizioni di Don Giussani ai membri di “CL” e della “Compagnia delle Opere”, nel corso della quale, sembra abbia sentenziato:  “Vade retro Che!”

  5 comments for “censura alla mostra-mercato dell’artigianato
CHE GUEVARA VIETATO A MILANO

Comments are closed.