imperfezioni
I TIMORI DI GIOVANARDI

Giovanardi eutanasia
   Nel corso di un dibattito a “Radio Anch’io”, Giovanardi ha dichiarato: “Le idee di Hitler stanno per tornare in Europa: le leggi olandesi permettono l’eutanasia, e c’è un dibattito sulla possibile soppressione dei bambini con patologie”.
  Il povero Giovannardi, avendo interpretrato la legge olandese sull’eutanasia attraverso le lenti deformanti clericali, si preoccupa temendo anche la: “soppressione di persone non perfette”.
  Sbaglia, l’esponente dell’Udc quando, preoccupandosi della propria incolumità, guarda alle leggi olandesi, dalle quali non avrebbe niente da temere.
  Avrebbe più ragione di preoccuparsi guardando in casa propria, tra le fila della sua coalizione, fra le quali si trovano anche il “Movimento Sociale Fiamma Tricolore” di Luca Romagnoli e “Alternativa Sociale”, formazione che comprende il “Fronte Sociale” e “Forza Nuova”, gruppo quest’ultimo a cui sono legate le teste di cazzo che hanno esposto gli striscioni nazisti allo stadio Olimpico durante la partita Roma-Livorno.
  Secondo la visione del mondo di gente come Massimo Morsello, Roberto Fiore, Adriano Tilgher, e dei loro adepti, infatti, il povero giovanardi, a causa della sua deformità, come minimo, sarebbe già stato spedito in Grecia per essere abbandonato sul monte Taigeto.