incazzatura per i talebani italiani
SI AI TEST SUGLI EMBRIONI

Volontè, Binetti, Baio Dossi, Bertolini
   I magistrati del tribunale di Cagliari hanno detto sì alla diagnosi preimpianto, mettendo così in discussione uno dei punti più importanti della legge talebana sulla procreazione assistita, la numero 40.
  Il tribunale sardo ha dato ragione ad una donna di Quartu Sant’Elena che, in quanto portatrice di talassemia, aveva chiesto di poter eseguire la diagnosi preimpianto, prima della fecondazione in vitro.
  Ovviamente, alla sentenza, immediati si sono alzati i lai delle forze talebane presenti in forze dentro il Parlamento da destra al centro.
  Luca Volontè, Paola Binetti, Emanuela Baio Dossi, Isabella Bertolini, sui sono immediatamente uniti al coro isterico dei vescovi e alle proteste dell’associazione cattointegralista “Scienza e Vita” che ha definito la sentenza un “un caso di eugenetica”.
  Per la Chiesa ed i cattotalebani, infatti, le malattie le manda Dio ed evitarle è peccato.

  3 comments for “incazzatura per i talebani italiani
SI AI TEST SUGLI EMBRIONI

Comments are closed.