la scuola italiana è al sicuro
MARIA TERESA MISERERE

   Per Maria Teresa Miserere, preside del liceo Marie Curie di Grugliasco, Torino, gli omosessuali possono essere invitati a parlare nel corso dell’assemblea degli studenti solo se “affiancati” da un medico e da un prete.
  Evidentemente per la professoressa Miserere, l’omosessualità è una malattia da curare ed un peccato da evitare, e sono quindi necessari un medico che indichi le precauzioni per limitare il contagio ed un prete per i necessari esorcismi.

  Dopo aver appreso che i rappresentanti dell’ArciGay non avrebbero accettato di intervenire all’assemblea alle sue condizioni, la preside del Liceo Curie ha tirato un sospiro di sollievo ed ha buttato via il foglietto sul quale si era appuntati i numeri di telefono di alcune imprese di disinfestazioni operanti nella zona.  Dopo si è inginocchiata in raccoglimento in un angolo della presidenza a recitare un “Te Deum” per lo scampato pericolo.

  10 comments for “la scuola italiana è al sicuro
MARIA TERESA MISERERE

Comments are closed.