lavori usuranti
ARRESTATA UNA SESSANTENNE MAESTRA D’ASILO
la donna maltrattava i piccoli alunni

Di sicuro non ci può non rammaricare per i maltrattamenti subiti da bambini incolpevoli.
Ma altrettanto sicuramente è impensabile che a sessant’anni si sia costretti ad un lavoro che richiede una pazienza, un’energia, ed una capacità di sopportazione che, dopo una certa età, è persa per sempre.

Per questo sarebbe giusto che, in giudizio, i giudici chiamati a sanzionare il comportamento della donna facessero, prima di giudicare, almeno due mesi di lavoro in un’asilo.

Con uno stipendio mensile di poco più di mille euro.

Non di 6000 euro al mese che è circa quel che percepisce un magistrato.