siamo a ventinove
VITTIME DELLA GUERRA DI BERLUSCONI

Berlusconi Nassiriya
   La foto di Pecoraro Scanio che ride ai funerali dei volontari di Nassiriya è l’ennesimo abile espediente dei dipendenti del Cavaliere per spostare l’attenzione da una incontrovertibile verità: l’Italia è in guerra al fianco degli Usa.
  Una guerra voluta da Berlusconi per compiacere Bush.
  Una guerra in cui sono già morti 29 poveri disgraziati che hanno scelto una professione pericolosa per sbarcare il lunario.
  29 vite stroncate dalla megalomania di un uomo che sperava di scrivere il proprio nome nei libri di storia.
  Un uomo che ha le mani sporche del sangue di 29 nostri connazionali.
  Altro che Pecoraro Scanio.

  12 comments for “siamo a ventinove
VITTIME DELLA GUERRA DI BERLUSCONI

Comments are closed.