chierichetto di complemento
PIERLUIGI BATTISTA ALLE CROCIATE

Pierluigi Battista
   Nella sua rubrica “Particelle Elementari“, a pagina 24 del “Corriere della sera” di ieri, Pierluigi Battista, specialista nel leccare culi che odorano di potere, sceglie questa volta di prendersela con coloro che sarebbero a parer suo “fondamentalisti laici“.
Nel suo fondo che titola “I fondamentalisti laici alle crociate (senza l’arma del dubbio)“, Battista, insieme ad altre amenità, ci annuncia che: -“«Laico» è oramai un’etichetta vuota, una categoria usurata, il melanconico residuo di una stagione estinta, … In nessun altro Paese del mondo libero (con l’eccezione della Francia) esistono i «laici»“.
  Trascurando che la Francia non è un’eccezione di poco conto, Pierluigi Battista in “un’indecorosa libidine di genuflessione” scorda, che in nessun altro Paese del mondo il papato ha il potere di cui gode in Italia né un concordato che gli accorda tanti privilegi, privilegi che permettono al “cardinale che è pure cittadino italiano protetto nel suo diritto di libera espressione” di avere un atout in più rispetto alla libera espressione degli altri cittadini italiani.
  “Ci abbiamo messo secoli per liberarci dallo spirito di crociata dei fondamentalismi religiosi. Ne valeva la pena, per ritrovarci con la crociata «laica»?” si interroga in chiusura del suo fondo il Battista, rifiutandosi di vedere che il fondamentalismo religioso in Italia non solo non è stato mai sconfitto, ma sta anzi sferrando un nuovo attacco utilizzando anche i chierichetti di complemento come lui.

  7 comments for “chierichetto di complemento
PIERLUIGI BATTISTA ALLE CROCIATE

Comments are closed.