FINE DELL’OTTIMISMO NUCLEARE

Ancora il giorno successivo alla catastrofe sismica giapponese, quando non erano ancora del tutto chiare le dimensioni della tragedia, le sirene filonucleari nostrane continuavano ad affermare con sicurezza che il nucleare è sicuro come era dimostrato dai danni quasi nulli che, così ancora sembrava, avevano riportato le centrali nipponiche.
Ma c’è voluto poco a smentire le ottimistiche affermazioni dei filonuclearisti. Le notizie che continuano ad arrivare dal Giappone non lasciano spazio alcuno all’ottimismo. In questo momento possiamo solo sperare che la situazione non peggiori.
Aspettiamo di vedere come farà in Italia il governo ad imporre le centrali nucleari alle popolazioni dei territori interessati.
Tenuto anche conto che, un incidente nucleare contamina dei territori di dimensioni tali, che in un paese come l’Italia, potrebbero superare l’estensione di un’intera regione.

  1 comment for “FINE DELL’OTTIMISMO NUCLEARE

Comments are closed.