fisco ed elezioni
IL PESO DEGLI EVASORI

risultato elezioni

   Non c’è alcun dubbio che, sull’esito dell’ultima tornata elettorale, abbia pesato la delusione degli elettori del centrosinistra nei confronti di un governo che, per i motivi più disparati, è stato incapace di tradurre in azioni le aspettative che aveva suscitato.
  Ma c’è anche un altro importante, incontrovertibile, dato: c’è¨ una parte dell’Italia che si è arricchita alle spalle dell’altra non pagando le tasse, che con questo governo è stata costretta a pagare qualcosa, che vuole tornare ad evadere il fisco senza problemi.
  È quella parte dell’Italia che invoca il ritorno della destra.
  Questo dato andrebbe messo bene in evidenza per compattare l’Italia onesta che porta sulle proprie spalle il peso insostenibile dell’evasione fiscale di bottegai, professionisti, artigiani e “partite Iva” varie.
  Compattare i lavoratori che le tasse le hanno sempre pagate.
  Indicando con chiarezza i loro nuovi nemici.
  Quelli con casa di proprietà, appartamento dato in locazione in “nero”, auto da quarantamila euro, casa al mare, vacanza ai tropici, e lamentazione continua per il fisco che li strozza.

  9 comments for “fisco ed elezioni
IL PESO DEGLI EVASORI

Comments are closed.