no agli accordi di vertici
SCONFITTA DEI RIFORMISTI


   D’Alema Massimo, l’artefice delle più cocenti sconfitte della sinistra, malgrado nelle “primarie” in Puglia abbia impegnato il partito e si sia impegnato personalmente nel sostegno del candidato designato in accordi di vertice con la Margherita, ha dovuto prendere atto della ennesima sconfitta della sua linea.
  L’imprevista vittoria di Nichi Vendola alle primarie pugliesi, dimostra che il popolo della sinistra, ben diversamente dai dirigenti dei partiti che dovrebbero rappresentarlo, vuole sentir dire “cose di sinistra“.
  In un “Paese Normale” l’on. D’alema Massimo, avrebbe già  da tempo, sentito il dovere di allontanarsi dalle cariche direttive del suo partito.
In un “Paese Normale“.

  2 comments for “no agli accordi di vertici
SCONFITTA DEI RIFORMISTI

Comments are closed.