REGALO A MARCHIONNE
anche la giunta torinese a Natale è più buona


La giunta comunale torinese di Piero Fassino, ha deciso di assestare un colpo decisivo a quei lazzaroni che non si decidono a cambiare la loro vecchia automobile e mettono di conseguenza in crisi l’industria automobilistica.
Così, con la scusa dell’inquinamento atmosferico, è stato decretato che non si possono più usare le auto “euro zero”, anche se sono alimentate a GPL o a metano, in tutto il territorio comunale.
Poco importa che si tratta di circa 72.000 poveracci che non possono permettersi un’auto nuova. A natale, ha deciso l’assessore all’Ambiente Enzo Lavolta, bisogna fare un regalo a Marchionne.
Certo, circa 72.000 famiglie dovranno mettere mano al portafogli per comprare una nuova automobile, ma, per usare un termine caro al viceministro del Lavoro Martone, si tratta di sfigati; gente che non è riuscita ad essere brava come Fassino e Lavolta che possono contare, oltre che su numerosi benefit, rispettivamente su 9.124 euro il primo e poco meno di 6.000 euro il secondo.
Tutti soldi nostri, ovviamente.

  1 comment for “REGALO A MARCHIONNE
anche la giunta torinese a Natale è più buona”

Comments are closed.