uomini e caporali
GIANALFONSO D’AVOSSA

esercito
   Ma chi cazzo è questo Gianalfonso D’Avossa, che si permette di insultare, in occasione di una cerimonia ufficiale, Bertinotti, un parlamentare della Repubblica, un mio rappresentante?
  Come si permette, uno che ha scelto le “stellette” per vivere agiatamente, uno che ha fatto del “credere, obbedire, combattere” la sua ragione di vita, uno che ha percepito un lauto stipendio latrando ordini insensati mentre tanti altri cittadini di questa Repubblica si facevano il culo lavorando duramente, di definire opportunista chi ha candidato alla commissione difesa una pacifista?
  Come si permette costui di disprezzare una Lidia Menapace di cui condividiamo ogni opinione sugli eserciti ed i militari?

Basta con la retorica degli eroi che muoiono per la pace.
Basta con le cazzate sulle missioni di pace.
Berlusconi ci ha trascinati in guerra violando la Costituzione Repubblicana nata dalla Resistenza.
Quindi siamo in guerra.
Guerra.
Ed in guerra si muore.

Gianalfonso D’Avossa, A….ttenti! … Avanti … March!

  34 comments for “uomini e caporali
GIANALFONSO D’AVOSSA

Comments are closed.